Logo Altra Luna

Una notte da lupi



Chi l'ha detto che il lupo cattivo?

Le fiabe e i racconti hanno le gambe lunghe, viaggiano attraverso i confini del mondo e si colorano qua e l di immagini, sfumature e riferimenti attinti cammin facendo.

Lo spettacolo-lettura un susseguirsi di storie di lupi. lupi affamati di pecorelle, di sassi, di amici...

...Un invito a non ascoltare il suono di una sola campana, a ricercare sempre le ragioni degli altri. Un invito a riflettere e a far riflettere sui luoghi comuni.

Oggi i ragazzi, attraverso video, film, fumetti, sono a contatto con un mondo fantastico, onirico e ignoto che non lascia spazio alla sorpresa, allo sgomento, alla voglia di scoperta che sono, invece, momento fondamentale della crescita. I genitori si lamentano del poco tempo che riescono a dedicare ai loro figli, i bambini sembrano incantati pi da un videogioco che da un libro o un racconto. Eppure non c' nulla di pi moderno della lettura di una fiaba, e nulla di pi utile alla crescita psicologica di un bambino. Lo scopo principale di una buona fiaba suscitare emozioni, emozioni forti e contrastanti...

E poi in un mondo diviso da odio e distruzione, la fiaba non potrebbe insegnare agli adulti che i bambini hanno diritto a crescere sognando?





Note tecniche

UNA NOTTE DA LUPI

Di e con Silivia Ballarini e Elisa Zanolla

Destinatari: Teatri, biblioteche, librerie, scuole.

Fascia d'et: dai 4 ai 10 anni

Durata: un'ora circa.

Luogo: si adatta ad ogni tipo di spazio





Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!